La carotatura dei Green in primavera
13 marzo 2016
Uno degli interventi più importanti per la manutenzione del percorso, la carotatura dei green. A cura di Francesco Meo e Vanni Rastrelli

Rispetto alle medie stagionali, i mesi di gennaio e febbraio sono stati caratterizzati da temperature piuttosto miti con abbondanti ed intense precipitazioni.

Sabato 5 marzo è ufficialmente iniziata l'attività golfistica nel nostro circolo e nei prossimi mesi è previsto un fittissimo calendario di prestigiose gare. Tuttavia, è proprio in questo periodo, sicuramente il migliore dell'anno per godersi 18 buche nel nostro percorso, che  abbiamo deciso di carotare i green.

La carotatura consiste nel rimuovere “carote di terreno” con una macchina foratrice dotata di fustelle cave di acciaio; le carote vengono poi rimosse dal green ed i fori vengono riempiti stendendo uno strato di sabbia e trainando una rete metallica.

Quest'operazione è una routine tipica della stagione primaverile, in quanto con la ripresa vegetativa del tappeto erboso, l'accrescimento dei tessuti vegetali e del sistema radicale è molto rapido, di conseguenza si accelera la capacità di recupero dei green al danneggiamento causato dalla foratura.

I vantaggi apportati da questa pratica colturale sono numerosi: stimola la ripresa vegetativa e favorisce l'infiltrazione di aria, acqua ed elementi nutritivi apportati con le concimazioni nel terreno; è inoltre la pratica migliore per ridurre la compattazione del suolo dovuta all'intenso traffico di giocatori e macchinari. Viceversa, un substrato eccessivamente compatto con il tempo risulterebbe inadeguato alle esigenze fisiologiche del tappeto erboso, che tenderebbe presto a diradarsi.

In conclusione, valutandone i benefici apportati, l’ideale è eseguire la carotatura sui green tutti gli anni, anche più di una volta l'anno.


Tags:
Categoria:
Tecnica
Condividi su:
Post in evidenza
Azione promozionale esclusiva quote sociali 2018
Un'azione promozionale esclusiva lanciata dal Consiglio Direttivo del Club .<br><b>E' possibile associarsi all'Ugolino con il pagamento della sola quota sociale.</b>
Golfista in azione al Circolo Golf Ugolinoleggi tutto
Trending Tags
Ricevi le nostre news